Black Christmas: 10 gioielli per l’eternità

Come promesso, dopo 10 piccole macabre idee dedicate alle cucine luttuose, la seconda puntata di Natale a casa SdL è dedicata ai gioielli. Non si tratta di ori, perle, rubini e smeraldi costosi, ma di tante preziosità create da altrettante bigiotterie e gioiellerie virtuali. Fra queste, iniziamo da alcuni indirizzi che conosciamo particolarmente bene. Pronti? Via!

Giugizus’ Corner è un posto meraviglioso, non solo per le cose che fa, ma anche per i meravigliosi consigli che la proprietaria fornisce su mille argomenti: a creare ornamenti per l’albero, a pittarvi le unghie a modino e per bene e molto altro ancora. Ma, visto che è di gioielli che vogliamo parlare, allora il consiglio è di guardarvi le numerose creazioni partorite dalla mente in fermento della “nostra” Giù. Ognuno di essi reca un’immagine: quelle di Frida su tutte. Ma poi vi troverete anche Edgar Allan Poe, ad esempio, oppure Virginia Oldoini o ancora alle illustrazioni di Ruben Ireland, in una linea ispirata al Salone del Lutto. I gioielli di Giù sono in vendita online (http://giugizu.blogspot.it) a prezzi più che contenuti. Andate a vedere, e lasciatevi incuriosire.

Giugizu-Poe

Giugizu-Virginia-Oldoini

Stella-Barbero-amore-morteUn’altra stilista che seguiamo con interesse è Stella Barbero di La capra canta, che è sempre in grado di sorprendere per la scelta dei materiali, per l’originalità delle composizioni, per le storie cucite intorno a ognuna di esse. Per voi abbiamo selezionato “Oh”, realizzato con decorazione da cappello di piume nere, locket di bachelite e rosario di osso, cui è affidato questo racconto: «Aveva soffiato fuori dalle costole l’aria pesante dell’amore e se ne era volata via sulle ali di un corvo gentile. Sfrecciava leggera e velocissima guardando dall’alto le vecchie pregare e un uomo distratto scrivere poesie da poco»; e poi, ancora, D’amore e morte, che è fatto con spilla da lutto vittoriana in bog oak, un’altra d’avorio, acquamarine, prehniti, grosullar, labradoriti, colomba di osso e vi racconta: «Era bellissima e fragile e le sue dita lunghe danzavano sulle sue tremolanti parole d’amore. L’eternità la spaventava più di ogni altra paura, ma come una colomba avventata, sapeva volare attraverso». I gioielli di La capra canta sono in vendita online. Andate sulla sua pagina facebook, scegliete quel che vi interessa e recuperate il link per l’acquisto.

Stella-Barbero-Oh

Dalla sua pagina Cabinet of Curiosity Maria Chiara Dal Cero propone altre piccole gioie tra cui non vi sarà difficile individuare elementi luttuosi, tra cui piccole bare, scheletri impiccati, teschietti e molto altro. A prezzi più che abbordabili, le sue creazioni sono acquistabili online.

Maria-Chiara-Dal-Cero

Vi suggerisco poi il negozio Etsy The Lost Apostle, che crea cuori anatomici, altri teschietti vestiti di tutto punto per il Dia de los muertos, profili da Doctor Pest e molto altro ancora. Siccome le spedizioni vengono fatte dal Canada, se c’è qualcosa che vi piace, affrettatevi a ordinarlo. Il prezzo si aggira sui 50 dollari.

Lost-Apostle2

Lost-Apostle

Per restare nel comparto cardiaco, un altro consiglio sono i “messaggi in bottiglia” di Kivaford: piccole ampolle di vetro contenenti cuori rossi, teschietti e molte altre preziosità. Unico problema, il negozio ha sede in Virginia e non spedisce in Italia, ma se avete amici in Svizzera che possano occuparsi della consegna, siete a posto.

Kivaford

Kivaford2

Molto particolari sono anche le creazioni di Feeas – Made to Dislike, laboratorio spagnolo che ama giocare con le parti anatomiche – denti, ciglia, occhi – per creare gioielli dal fascino perturbante. I prezzi sono decisamente più elevati: si sta nella fascia tra i 100 e i 200 euro. L’acquisto, pertanto, è consigliato solo a chi è davvero convinto. Ma tutte dovreste curiosare.

Feeas2

Tornando a prezzi decisamente più a portata di tutte le tasche, fate un giretto su Wicked Clothes alla categoria “accessories”: vi troverete gabbie toraciche trasformate in pendenti, collanine che riproducono l’ossatura di un dinosauro (da ordinare in anticipo) e molte altre curiosità.

wicked-clothes-3

C’è un luogo online che lavora pietre semipreziose dando loro la forma di bare-gioiello. Anelli, pendenti, orecchini, tutto per rendere indossabile un oggetto particolare. Andate a verificare su Coffin Gems e, se interessate, scrivete loro riguardo alla pietra che preferite, la caratura desiderata e via dicendo. I prezzi, di nuovo, salgono sui 100 euro e passa.

coffin-gems

coffin-gems-2

Molto carini sono anche i braccialetti di Macadamia di Valentina Secchi, che lavora in Italia, a Milano e i cui preziosi sono già distribuiti in gioiellerie selezionate di Roma, Torino e ovviamente Milano, nonché al Logos Hotel di Forte dei marmi. Per saperne di più, andate a curiosare sul sito http://www.macadamiajewels.com.

Macadamia

Quanta gioia tutte queste gioie! E, se volete, c’è anche la scatolina giusta per poterle riporre, e destare pura sorpresa e ammirazione in chi la riceverà. Un gioiello (anche se non di diamanti) è per sempre: meglio chiarirlo da subito! Lo scatolino bara lo trovate in vendita qui.

scatolino

Alla prossima, coi fumetti e i libri illustrati!

di Silvia Ceriani

Advertisements

Un pensiero su “Black Christmas: 10 gioielli per l’eternità

  1. Pingback: Black Christmas: 10 bevande calde per morire a Natale | salone del lutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...