Belle fresche #3

C’è chi sogna un funerale in pompa magna, circondato da ragazze sensuali e allietato da musichine allegre, e nel frattempo colleziona carri funebri; c’è chi si appisola nel cimitero e poi dev’esser salvato per non trascorrervi la notte intera; ci sono scoperte archeologiche e curiosità astrologiche. SdL raccoglie le notizie più mortali del web e ve le offre in pasto.

Poteva essere il mio eroe. E infatti…

remmidemmi_the_bride_adelaide_di_bitonto

Ph. Sandro Giordano @__remmidemmi, “The Bride”, model Adelaide di Bitonto

Enrico Fratini, agriturismo la Cristalla a Toscolano, in provincia di Terni. Avete segnato tutto? E allora state pronti, luttuosi, perché è qui che dovete andare in ferie. Il signor Fratini, infatti, ha una passione… nera come la morte. Ecco, è con emozione che ho letto che lui colleziona carri funebri – ce ne sono già 11 nella sua scuderia –, sogna di allestire un appartamento mortuario nel suo agriturismo, e ovviamente parla di morte con naturalezza, e anche con un pizzico di ironia. A chi lo intervista svela anche il suo sogno ricorrente: il suo funerale, popolato di ragazze sexy e allietato da musiche che cambiano in continuazione. Nell’attesa, sta cercando di acquistare una gondola funebre, 15 metri di legno nero che per il 15 agosto vorrebbe collocare nella piscina dell’agriturismo. Ecco, so dove andare.

Leggi la notizia completa su Umbria24

Era un riposino. E invece…

remmidemmi_la_tombarola_adelaide_di_bitonto

Ph. Sandro Giordano @__remmidemmi, “La tombarola”, model Adelaide di Bitonto

Ad aprile è proprio una vergogna che un cimitero chiuda i battenti alle ore 15, in piena siesta pomeridiana. A Poggioreale, infatti, una donna di 72 anni si era appisolata accanto alla tomba del marito. L’ora era propizia, l’aria, probabilmente, dolce e conciliante. È successo così che il cimitero è stato chiuso, e la poveretta al risveglio si è trovata completamente sola fra i morti. Avvicinatasi ai cancelli d’ingresso è riuscita ad attirare l’attenzione di un sacerdote che passava di lì e immediatamente sono arrivati i soccorsi. Pare non sia stato facile, comunque, trarla in salvo, poiché a quel punto la donna avrebbe opposto un po’ di resistenza, non fidandosi del soccorritore.

Leggi la notizia completa su Il Mattino

Era un sonno eterno. E invece…

remmidemmi_piccoli_passi_adelaide_di_bitonto

Ph. Sandro Giordano, “Piccoli passi”, model Adelaide di Bitonto

Forse pensavano che il loro sarebbe stato un riposo eterno, e per molto tempo è stato così, finché non si è cominciato a scavare. Siamo a Cambridge, all’interno del prestigioso St. John’s College. Nel corso di una serie di lavori di ristrutturazione è stata fatta una scoperta sbalorditiva: un cimitero contenente 1300 corpi, di cui 400 in ottimo stato di conservazione, risalenti a un periodo compreso fra il xiii e il xv secolo dopo Cristo. Gli archeologi sono in subbuglio, ritenendo che si tratti di una delle scoperte più significative per i medievisti del Regno Unito. Studiando questi amabili resti – appartenenti a persone del popolino, che in epoca medievale erano ricoverate in questa specie di “lazzaretto” dove ricevevano un minimo di assistenza medica –, i ricercatori dell’Università ritengono infatti che riusciranno a far luce su molti aspetti del vivere (e del morire) in epoca medievale.

Leggi la notizia completa su Vanilla Magazine

Killer e oroscopi

remmidemmi_compulsive_cleaning_adelaide_di_bitonto

Ph. Sandro Giordano @__remmidemmi, “Compulsive Cleaning”, model Adelaide di Bitonto

Qualche settimana fa è uscita una simpatica ricerca elaborata dall’Fbi, che ha stilato un rapporto sui crimini commessi dai serial killer nel loro archivio, correlati ai loro segni zodiacali. Analizzando i dati, è emerso quali sono i segni più pericolosi e quali inclinazioni criminali li accomunano. Lì per lì non ci ho fatto caso, poi ho scoperto che il mio segno, il cancro, è in assoluto il più pericoloso, perché erano muniti di chele la maggioranza dei criminali più pericolosi: assassini passionali e violenti, spesso uccidono più volte, magari lasciando anche una sorta di firma sui corpi delle vittime. Bene! E gli altri? Beh, dopo il cancro, in rigoroso ordine discendente: toro, sagittario, ariete, capricorno, vergine, bilancia, pesci scorpione, leone, acquario, gemelli.

Leggi la notizia completa su Dire Giovani

Letture liete

Credo sia online già da tempo, ma io non ne sapevo nulla. Su Murderpedia sono raccolti i nomi e le storie di quasi 6000 assassini e oltre 1000 assassine di tutto il mondo, dal 1600 e qualcosa fino ai giorni nostri. Un luogo interessante dove trascorrere qualche ora in compagnia, magari improvvisando un quiz.

Vai sul sito murderpedia.org

a cura di Silvia Ceriani e dei segnalatori di SdL

Le foto che illustrano l’articolo non c’entrano nulla coi fatti descritti. Riguardano il bellissimo progetto fotografico di Sandro Giordano @__remmidemmi, “In Extremis, bodies with no regret”

Annunci

3 pensieri su “Belle fresche #3

  1. Post ricco di notiziole tra il lugubre ( primo caso forse un pò folle), e il divertente. Ultimo caso mi preoccupa un pò visto che mio genero è del cancro. Al terzo posto ci sarebbe mio figlio ( ariete) . Andiamo meglio verso la fine dove trovo i pesci ( mia figlia) lo scorpione ( mio marito), il leone ( io ). Ciao Silvia. Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...