Innamorate della libertà: donne partigiane

L’Anpi parla di 35.000 combattenti partigiane e di 70.000 che fecero parte dei Gruppi di difesa della Donna: 4653 di loro furono arrestate e torturate, oltre 2750 vennero deportate in Germania, 2812 fucilate o impiccate; 1070 caddero in combattimento, 19 vennero, nel dopoguerra, decorate di Medaglia d’oro al valor militare. Le loro storie spesso sono meno conosciute. Eppure ce ne sono, ovunque. SdL ve ne regala qualcuna, per mantenere vivo il ricordo.

Murder Map: chi muore a Londra, come e per colpa di chi

Una mappa ti racconta come si è morti a Londra, da Jack the Ripper ai nostri giorni. Coltellate, spari, bombe, veleno, oggetti contundenti e molto altro. Nell’ultimo anno, 109 omicidi parlano di una città non troppo ospitale. E c’è di più, cliccando su ogni puntino si accede alla “scheda delitto”. Una mole incredibile di dati e un uso molto efficace della tecnologia.

In Voluptas Mors, Salvador Dalí e Philippe Halsman

Nel 1951 Salvador Dalí e Philippe Halsman si ritrovano nuovamente in studio per realizzare uno scatto che è passato alla storia. Tre ore di lavorazione, i corpi di sette modelle a creare la forma di un teschio, e in primo piano il volto dell’artista che fissa oltre l’obiettivo. In Voluptas Mors è un’immagine potente, che racconta di morte e di vita, di eros e di thanatos. Un’immagine di 65 anni fa, che ancora oggi fa discutere.

The Morgue: il memento mori attraverso gli occhi di Andres Serrano

Tra il 1991 e il 1992 il fotografo Andres Serrano lavora fianco a fianco di anatomopatologi e medici legali negli obitori. Lavora sui contrasti fra chiari e scuri, usa colori brillanti, decontestualizza i corpi rispetto al luogo in cui sono e li trasferisce su uno sfondo che ricorda la tela di un pittore. I suoi ritratti, barocchi e profondamente contemporanei, sono enormi memento mori…

Manuale di morticoltura: 9 consigli per l’orto luttuoso e gotico

Primavera! Che bellezza. Anche per chi, come me, ha sempre preferito l’autunno. Eppure in primavera la natura rinasce, le piante esplodono di boccioli e le foglioline appena spuntate sono di un verde giovane e fresco, intensissimo. Con il post di oggi, luttuosi cari e morticie belle, SdL prova a trasformarsi in un orticoltore provetto, consigliandovi i fiori giusti e i vasi perfetti per creare un orticello gotico e scanzonato a tratti…