È ciò che non si vede, non quello che si vede, che fa paura – Omaggio a Christopher Lee

Ha recitato in 280 film, ha cantato in dischi metal, ha bastonato i nazisti durante la guerra, parlava otto lingue, in modo fluente, con sua moglie formava una coppia bellissima, ha vissuto intensamente, aveva un lignaggio così antico da arrivare fino a Carlo Magno, una voce tenebrosa e profonda, ed era dannatamente ironico. È il mio eroe. Oggi sarebbe stato il suo compleanno.

Hanno smesso di galoppare

Quanti sono i libri per bambini che affrontano il tema della morte? Non lo so, esattamente, ma mi capita di trovarne sempre di più. Forse perché, per quanto complessa da spiegare – almeno dal punto di vista di un adulto –, la morte è un accadimento naturale, l’ultimo evento di un flusso, e come tale – almeno dal…

Il giardino delle delizie… si estinguerà

Il numero di marzo di Illustrati si ispira a Bosch e parla di “Giardini delle delizie” – tanto numerosi quanti ne hanno scritti o disegnati i diversi autori. Per SdL parlare di delizie, oggi, ha un significato particolare, perché molte di quelle che vorremmo vedere nel nostro giardino stanno scomparendo, o sono già scomparse… Il…

Cosa sognano i morti

Non è difficile immaginare perché abbia scelto di acquistare e leggere un libro con un titolo come questo: Cosa sognano i morti. Eppure questo titolo porta un po’ fuori strada, perché più che un libro sui sogni dei morti quello di Lydia Millet è un lavoro sul rapporto dei vivi con la morte, intesa come…

Estinzioni

“Oggi le specie devono confrontarsi con moltissimi ostacoli che in passato non esistevano. Fattorie e città, lottizzazioni e interventi di deforestazione, parcheggi e superstrade hanno fatto diminuire la quantità di habitat disponibile e lo hanno spezzettato del tutto“. (da E. Kolbert, “Cronache da una catastrofe”) Oggi un’amica ha portato la mia attenzione su un fatto…