Spoon River in Transilvania

Nella Romania rurale, una piccola grande rivoluzione, un cimitero che ride, raccontando chi è morto con ironia, anche attraverso i difetti che lo hanno contraddistinto. O forse credete che si sia davvero tutti buoni, stimati e rispettati?

Annunci

Hollywood Forever, dove il sole non tramonta mai

A Hollywood tutto è illuminato, anche la morte. Sotto il sole della California nemmeno i cimiteri sanno essere tetri. Trecentoventi giorni di sole all’anno di media fanno il loro effetto. Ed è così che anche il camposanto da luogo malinconico diventa un giardino bellissimo in cui si tengono anche spettacoli e concerti. California Dreamin’ Durante…

Lovely Bones, a Milano

Capito a Milano che sta sbocciando la primavera. C’è un aria bella, leggera, tiepida e dolce. Al mattino presentiamo un progetto importante. In un certo senso si chiude un periodo di grande stress. Il pomeriggio lo prendo per me. Da Palazzo Marino cerco su Google Maps un indirizzo, via dell’Orso 12, e scopro che è…

Il contagio dei sogni

Quando programmo, metodicamente, la gita alla Scarzuola so che gli agganci luttuosi sono pochi, forse inesistenti, ma so anche che ne parlerò. Ho visto qualche foto del luogo e, immediatamente, ne ho subìto il fascino. Quello dei sogni che in parte, lentamente, un pezzo dopo l’altro, prendono concretezza e che generano altri sogni. I sogni…

Morte (e resurrezione) a Siviglia

Morte e resurrezione: due concetti fondanti della religione cattolica. E, anche se nella seconda parte della storia non ci si crede, a Siviglia la si interpreta con tale solennità che è impossibile non restarne abbagliati. I primissimi li vedo dai finestrini del bus che dall’aeroporto ci sta portando in calle San Vicente. Hanno cappucci e…

Hollywood Murderabilia

Che la morte sia un argomento di difficile trattazione non è un mistero. Che da essa nasca addirittura l’idea di un museo è un fatto curioso. «L’abbiamo creato per educare le persone alla morte, che nel nostro paese è un argomento tabù, di cui non si può e non si deve parlare» mi dice il…

Sono morta di buon umore

L’altro giorno sono stata a Rivoli. Ci sono andata perché al castello, Museo d’arte contemporanea c’era MAdRE… E volevo assolutamente vederla. Prima però abbiamo fatto dell’altro, percorrendo insieme gli spazi dedicati al disegno nelle sue varie declinazioni, esposto nell’altra mostra, Intenzione manifesta e di Sophie Calle abbiamo guardato, rapiti e insieme, Voir la mer, video-installazione…