È ciò che non si vede, non quello che si vede, che fa paura – Omaggio a Christopher Lee

Ha recitato in 280 film, ha cantato in dischi metal, ha bastonato i nazisti durante la guerra, parlava otto lingue, in modo fluente, con sua moglie formava una coppia bellissima, ha vissuto intensamente, aveva un lignaggio così antico da arrivare fino a Carlo Magno, una voce tenebrosa e profonda, ed era dannatamente ironico. È il mio eroe. Oggi sarebbe stato il suo compleanno.

L’anatra, il criceto e altre amenità

Parlare di The Repairman su questa pagina. A che titolo? Probabilmente nessuno. Ma lo faccio comunque, un po’ perché si tratta del mio blog e un po’ perché la leggerezza nel trattare argomenti seri è una delle doti che maggiormente ammiro. Insieme alla capacità di essere indipendenti. Ecco. Posso iniziare. Ma scordatevi che la morte…

Paura

Paura è il titolo perfetto per l’autobiografia di Dario Argento, “il maestro del brivido” come ci ricorda la fascetta del libro, perché non è solo l’emozione che da sempre il regista vuole far vivere ai suoi spettatori, è anche quella che più spesso lo ha accompagnato nella sua vita. Quando è cominciato tutto? Dario Argento…