Luttuosità assortite: cosa facciamo noi

Vorremmo che fossero molte, un giorno, le nostre collaborazioni attive.

Numero uno

Ma siamo molto orgogliose della prima, e al momento unica. Prima della serie, Salone del Lutto è sulla rivista Illustrati, edita da Logos.

1186283_10151814896666591_1078815811_n

Sul primo numero parliamo d’amore, ma lo facciamo a modo nostro, intrecciando il tema con la morte e raccontandovi le storie tragiche, tenere o intense che raccontano i cimiteri. Qui il link per sfogliarlo on line: http://www.libri.it/riviste/illustrati/settembre_2013/

1382036_10151936635336591_795630319_n

Sul secondo numero, invece, il tema da trattare sono i bambini di cristallo. E quindi scegliamo di focalizzarci su: è giusto raccontar loro la morte? E se sì, come? Qui il link per sfogliarlo on line: http://www.libri.it/riviste/illustrati/novembre_2013/

1452518_489850231128786_1919722574_n

Sul terzo numero ci siamo cimentate sulla narrazione onirica. Ma anche un po’ sulle cronache. Abbiamo parlato di donne che cadono dall’alto. Donne bellissime. Donne disperate. O forse solo leggere: http://www.libri.it/riviste/illustrati/dicembre_2013/

1512829_10152146548151591_1610630128_n

Sul quarto numero, è la volta di una doppia lezione di anatomia, fra Torino e Bologna, tenuta da un signore e una signora… Volete scoprire di chi si tratta? Allora seguite il link: http://www.libri.it/riviste/illustrati/gennaio_2014/

1960076_10152266500651591_1090336614_n

Avvicinandoci alla primavera, creiamo un immaginario giardino delle delizie, che costelliamo di animali estinti o in via di estinzione e di alberi bitorzoluti. http://www.libri.it/riviste/illustrati/marzo_2014/

Illustrati-maggio

Poi viene l’abbandono, e scegliamo di parlarne camminando a Staglieno, un posto magico e bellissimo, dove la natura sta lentamente riprendendo il sopravvento sulle cose, si insinua fra le statue, le ombreggia e le sradica, lentamente. http://www.libri.it/riviste/illustrati/maggio_2014/

Illustrati-luglio

A luglio, invece, c’è voglia di acqua, e di nuoto. Ed è nel profondo, che vi portiamo. Alla ricerca di tutto quel che nel tempo è colato a picco. Creando un nuovo universo, negli abissi. http://www.libri.it/riviste/illustrati/luglio_2014/

Illustrati-Settembre

A settembre ci mettiamo davanti allo specchio e intessiamo un complesso gioco di rimandi pittorici. http://www.libri.it/riviste/illustrati/settembre_2014/

10156002_674660265981114_5434436263501947541_n

Novembre. Si parla di bambini, guerra, indifferenza. E ci viene in mente una foto, di un tempo lontano, che ancora oggi è un pugno nello stomaco.#HOTARUNOHAKA http://www.libri.it/riviste/illustrati/novembre_2014/

illustrati-dicembre-2014-cover

E infine dicembre. Col tema Dios es amor e la copertina “All My Friends Are Dead” di Pelin Santilli. Non c’è modo migliore per salutare l’anno che se ne va. http://www.libri.it/riviste/illustrati/dicembre_2014/

illustrati-febbraio-2015-cover

Il 2015, col tema Straziami ma di baci saziami ci piace iniziarlo parlando di grandi storie d’amore che, in un certo senso paiono aver vinto la morte. Vuoi sapere quali abbiamo scelto? Allora clicca qui: http://www.libri.it/riviste/illustrati/febbraio_2015/

Numero due

Poi tenete d’occhio su L’indice dei libri del mese, storica rivista di recensioni e cultura, sul numero di novembre Salone del Lutto cura una delle pagine della rubrica “Segnali” dedicata all’attualità culturale.

cop-nov-13b

Numero tre

200px-CodiceEdizioni

Col 2014 avviamo una collaborazione interessante con Codice edizioni. L’editore non si dedica soltanto alla pubblicazione di libri scientifici e saggi, ma è anche attivo nella realizzazione di grandi eventi come il Festival delle Scienze di Roma. Ed è nell’ultima edizione, dedicata ai “Linguaggi”, che proponiamo un laboratorio per i ragazzi delle scuole superiori, intitolato “Di parole non si muore”, dove esploriamo alcuni tabù linguistici del nostro tempo. Fra gli altri, “morte” ha sicuramente un rilievo particolare.

Numero quattro

Nel 2014 di collaborazioni ce n’è anche un’altra. Il 13 giugno, infatti, siamo all’inaugurazione della mostra Le camere oscure, curata da Enzo Biffi Gentili, direttore del museo Miaao di Torino, nell’ambito del progetto triennale Il Cuneo Gotico. Qui SdL porta il suo banchetto funebre ispirato a Huysmans, sotto forma di performance. Siamo vicini al flash mob. Se volete saperne di più, potete iniziare a sbirciare la pagina dell’evento, che contiene molto materiale fotografico.

camereoscure_cover

Numero cinque

In piena estate, un editore nuovo ma non troppo che i chiama Grrrz Comic Art Books fa uscire la sua prima pubblicazione intitolata Cefalea/Mare, una sorta di Settimana enigmistica, ma più furiosa, con rompicapi elaborati da grandi nomi del fumetto italiano. Signore del lutto: presenti!, con una rubrichina che riprende la pagina di freddure della nota “settimana e che si chiama “Risate a denti strettissimi: pagina di sorrisi e di rigor mortis“. Cefalea/Mare non lo troverete in nessuna libreria o edicola. Potete ordinarlo online, cliccando qui.

Cefalea-Mare

Annunci

4 pensieri su “Luttuosità assortite: cosa facciamo noi

  1. siete stupende. una scoperta casualissima, per me che colleziono da anni foto di necrologi a Napoli, per documentare la persistenza del soprannome, questa è una miniera. bellissimo sito, bello bello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...