Il calendario del lutto

La gente muore ogni giorno. Tutti i giorni. Di tutti gli anni. Ogni calendario, in fondo, è un memento mori. Un susseguirsi di martiri, vergini, beati e commemorazioni di esecuzioni. E uno scandire il tempo che ci avvicina, ogni giorno di più, alla fine. Ma il Salone del Lutto con i fatti di religione c’entra…

Nelle viscere di Palermo

Un gradino via l’altro, ci ritroviamo nelle viscere di Palermo, tra i frati e i notabili che popolano le catacombe dei Cappuccini. Ci guardano, e si fanno guardare. Sembra che invitino allo stupore, alla meraviglia. E ci stupiamo, e ci meravigliamo, insieme a La veglia eterna, In genere sono attenta, eppure m’era sfuggito il post…