The Morgue: il memento mori attraverso gli occhi di Andres Serrano

Tra il 1991 e il 1992 il fotografo Andres Serrano lavora fianco a fianco di anatomopatologi e medici legali negli obitori. Lavora sui contrasti fra chiari e scuri, usa colori brillanti, decontestualizza i corpi rispetto al luogo in cui sono e li trasferisce su uno sfondo che ricorda la tela di un pittore. I suoi ritratti, barocchi e profondamente contemporanei, sono enormi memento mori…

Annunci

The Day After

Chi si congela e rinasce (zombie) fra 300-400 anni, chi, più poeticamente, diventerà una pianta o un insediamento di coralli. O suonerà al ritmo di Satan Said Dance. O si farà diamante. Le soluzioni per i nostri cadaveri-non cadaveri sembrano essere molteplici. Eccole qui, le prime cinque. 1. I nonni surgelati Oggi una news del…

Body Farm

I corpi continuano a essere donati alla scienza. In Tennessee una grande fotografa si è addentrata anni fa in un bosco recintato appartenente a un fondo federale di antropologia forense dove si cerca di dare risposte sul tasso di decomposizione dei cadaveri e il suo obiettivo ha visto tutto. Sally Mann è uno dei nomi…