È ciò che non si vede, non quello che si vede, che fa paura – Omaggio a Christopher Lee

Ha recitato in 280 film, ha cantato in dischi metal, ha bastonato i nazisti durante la guerra, parlava otto lingue, in modo fluente, con sua moglie formava una coppia bellissima, ha vissuto intensamente, aveva un lignaggio così antico da arrivare fino a Carlo Magno, una voce tenebrosa e profonda, ed era dannatamente ironico. È il mio eroe. Oggi sarebbe stato il suo compleanno.

Annunci