In Voluptas Mors, Salvador Dalí e Philippe Halsman

Nel 1951 Salvador Dalí e Philippe Halsman si ritrovano nuovamente in studio per realizzare uno scatto che è passato alla storia. Tre ore di lavorazione, i corpi di sette modelle a creare la forma di un teschio, e in primo piano il volto dell’artista che fissa oltre l’obiettivo. In Voluptas Mors è un’immagine potente, che racconta di morte e di vita, di eros e di thanatos. Un’immagine di 65 anni fa, che ancora oggi fa discutere.

The Morgue: il memento mori attraverso gli occhi di Andres Serrano

Tra il 1991 e il 1992 il fotografo Andres Serrano lavora fianco a fianco di anatomopatologi e medici legali negli obitori. Lavora sui contrasti fra chiari e scuri, usa colori brillanti, decontestualizza i corpi rispetto al luogo in cui sono e li trasferisce su uno sfondo che ricorda la tela di un pittore. I suoi ritratti, barocchi e profondamente contemporanei, sono enormi memento mori…

Life Before Death

La morte è un argomento tabù. E questo ce lo stiamo dicendo da anni, ormai. Ma, forse, un’esperienza collocata ancora più ai margini è la malattia. Quella che non ha risoluzione, ovviamente. Non sono un’esperta, non ho fatto ricerche, ma a pelle mi sento di dire che anche l’arte, la letteratura hanno riservato molta meno…

Non esiste la gioia

Un po’ di tempo fa, scrivendo un articolo per la rivista Illustrati scelsi di parlare di un fotografo che amo moltissimo, per quanto si tratti di un amore recente e nato per caso. Lo conobbi mentre lavoravo per un’altra rivista – una rivista gastronomica atipica, la definirei –, e stavo editando un’intervista all’antropologo Alberto Salza. Non ricordo…

Alle origini

Ieri sono andata a vedere Il sale della terra. Era un po’ di tempo che non andavo al cinema, e sono felice di aver ricominciato di qui. Non è un film, ma un documentario, più ricco di narrazione della media dei film, che parla di Sebastião Salgado, uno dei fotografi più celebri del nostro tempo…

Body Farm

I corpi continuano a essere donati alla scienza. In Tennessee una grande fotografa si è addentrata anni fa in un bosco recintato appartenente a un fondo federale di antropologia forense dove si cerca di dare risposte sul tasso di decomposizione dei cadaveri e il suo obiettivo ha visto tutto. Sally Mann è uno dei nomi…

Il pranzo è servito

Come Truman Capote, Henry Hargreaves ha seguito alcuni condannati a morte nell’ultimo contatto con qualcosa di profondamente vivo, il cibo. Un oliva nera e solitaria, mezzo chilo di gelato alla menta con scaglie di cioccolato, la torta di noci pecan lasciata per dopo. Ha cucinato, fotografato: No Seconds. Qualche anno fa ho posto rimedio a…