La poesia del patibolo

Un libretto prezioso e un dvd allegato. Nei Canti della forca c’è un intero universo che penzola. Un universo sghembo, bizzarro e strampalato, fatto di schizzi e parole apparentemente prive di senso. Gli ha dato “vita” Stefano Bessoni, dopo aver incontrato per caso l’opera di Christian Morgenstern. E ci invita tutti a giocare. «In ogni…