L’assassino che è in te – I killer & lo zodiaco

Siamo quasi al termine del 2016, anno bisesto, e incamminati a un 2017 in cui, secondo previsioni puntuali, il 21 agosto dovrebbe finire il mondo. Però la fine dell’anno significa anche oroscopi e io, che di astrologia me ne intendo pochissimo, mi limito a fare questa cosa qui: a ogni segno associo la morte, impersonata da uno o più serial killer. Non è ancora tempo di far previsioni, perciò limitatevi a guardare chi c’è nel vostro segno, e non prendete ispirazione.

Erzsébet: sangue blu, e possibilmente abbondante

«Ho appreso da Thorko una nuova deliziosa tecnica: prendi una gallina nera e la percuoti a morte con la verga bianca; ne conservi il sangue e ne spalmi un poco sul tuo nemico. Se non hai la possibilità di cospargerlo sul suo corpo, fai in modo di procurarti uno dei suoi capi di vestiario e impregnalo con il sangue». A due giorni dal suo compleanno e a qualcuno in più dal mio viaggio in Ungheria, un piccolo approfondimento su Erzsébet Báthory.

Hollywood Murderabilia

Che la morte sia un argomento di difficile trattazione non è un mistero. Che da essa nasca addirittura l’idea di un museo è un fatto curioso. «L’abbiamo creato per educare le persone alla morte, che nel nostro paese è un argomento tabù, di cui non si può e non si deve parlare» mi dice il…